Chi siamo

Storia Equiturismo Cultura

Equiturismocultura è un’Associazione socio culturale con l’intento di promuove un centro polivalente la cui Mission è valorizzare il rapporto Uomo-Animale, ed in particolare il rapporto uomo cavallo ai fini riabilitativi, educativi, sociali e di socializzazione, sportivi e culturali turistici.

Equiturismocultura nasce dall’idea della sua compagine sociale di coniugare la propria passione verso la natura ed il mondo animale, appartenendo ad una tradizione familiare fatta di agricoltori ed allevatori, con le professionalità ed attitudini acquisite, essendo costituite da soggetti qualificati nel mondo socio-pedagogico, culturale, formativo e sportivo.

Il Core Bussines dell’Associazione, attraverso la realizzazione nella propria sede di un centro polivalente costituito da un maneggio, da una piccola fattoria didattica e da un centro di pet terapy, consiste nello sviluppo ai fini socio-terapeutici del rapporto uomo-animale. Elemento di prestigio del centro polivalente Equiturismocultura è l’allevamento del purosangue arabo ESG Arabians, regolarmente riconosciuto dall’Anica, che da anni alleva e seleziona.

 

A tal fine promuoviamo

Corsi di Equitazione per adulti e minori con personale qualificato nelle discipline:

  • Monta Inglese;
  • Monta da lavoro;
  • Monta westen di cui puntiamo ad essere punto di eccellenza in provincia di Palermo se no in Sicilia, in particolare nelle attività di lavoro atte alla conduzione delle mandrie Team Penning e Reng Sorting;
  • Pony Game;
  • Introduzione all’equitazione per piccoli di età dai 2 ai 5 anni;

Corsi di Formazione in Ippoterapia in collaborazione con vari Enti di Formazione ed il Consorzio Universitario di Palermo di cui siamo Partner Accreditati

Attività di Ippoterapia e Riabilitazione Equestre

Il nostro fiore all’occhiello sarà l’Asinoterapia di cui puntiamo ad essere punto di riferimento nella provincia di Palermo e non solo.

Sfruttando le caratteristiche fisiche e comportamentali dell’asino (di taglia ridotta, morbido da toccare ed accarezzare, paziente, lento nei movimenti ed incline alle andature monotone e controllate) è possibile offrire preziosi servizi non solo per la riabilitazione e cura degli handicap, ma soprattutto a favore di quelle persone, in particolare bambini, che avvertono l’esigenza di superare problemi di relazione e socializzazione più attinenti alla sfera affettiva ed emozionale, con risultati che compaiono velocemente e possono essere documentati.

Un punto su cui stimo focalizzando la nostra attenzione e l’utilizzo dei pony e della nostra piccola fattoria didattica al fine di far riacquisire ai giovani utenti quel rapporto con la natura fondamentale per una crescita personale fondata sul rispetto delle regole e dei tempi dell’ambiente circostante, a tal fine ci proponiamo di organizzare e realizzare Campus Estivi, attività ludico ricreative e di intrattenimento per i più piccoli in estate “Tempo d’Estate”, Colonie, Grest, che focalizzano la loro mission nel far divertire e socializzare i bambini con lo scopo didattico terapeutico di far acquisire loro un rapporto ormai perduto con la natura e con il mondo animale che li circonda.

L’Associazione attraverso la propria struttura e tecnici qualificati offre servizi di:

  • pensione e/o addestramento cavalli;
  • pensione e/o addestramento cani;
  • pensione piccoli animali;

Particolare cura viene dedicata all’addestramento dei puledri sia ai fini da lavoro: preparazione ed addestramento alla monta Westen e Inglese, che ai fini della preparazione e presentazione agli show di morfologia per quanto riguarda i purosangue arabi. Fiore all’occhiello dell’Associazione nel settore della preparazione dei cavalli è il Training del purosangue arabo di cui la sua compagine sociale ha esperienza pluriennale con raggiungimento di lusinghieri risultati sia a livello Regionale che Nazionale.

Punto fondamentale sarà anche la promozione e la salvaguardia delle razze animali autoctone ai fini didattici attraverso al realizzazione di una “fattoria didattica etnica” in cui verranno introdotti e valorizzati solo animali appartenenti alle razze autoctone siciliane, ed in particolare il cavallo indigeno siciliano, la vacca cinisara, la capra girgentana.